Ultime Notizie


REGIONALI DI 2.A ALLA HAMILTON ED ASCHIERI

Si sono conclusi sui campi del Monviso Sporting Club di Grugliasco i Campionati Regionali di 2.a, 3.a e 4.a categoria, con belle immagini di sport e tecnica. Non sono mancate sorprese e conferme. Nel campo delle prime entra il successo nell’atto decisivo di seconda categoria femminile di Hariet Hamilton, classe 2000 e portacolori del Circolo della Stampa Sporting, contro la compagna di circolo Federica Joe Gardella, classe 1997 e prima testa di serie, dall’alto della sua classifica di 2.4. La Hamilton ha perso al tie-break il primo set ma si è rifatta nei successivi due, conquistati sullo score di 7-5 6-2. Una Gardella, ad onor del vero, un po’ limitata da alcuni problemi fisici.
Nel 2.a categoria maschile è andato a segno il 20enne del Green Park di Rivoli Davide Aschieri, che ha fermato in finale la sorpresa della rassegna, il 2.7 Federico Bogetti che proveniva dal tabellone di sezione preliminare. Aschieri ha superato il rivale in due set (6-4 6-1) confermando quanto fatto in precedenza contro i rispettivi avversari, ovvero vittorie senza particolari affanni. Più ostico il percorso di Bogetti, classe 1998 e portacolori del Mondovì Sporting Club, arrivato in finale a suon di affermazioni in tre set, compresa quella sulla prima testa di serie, il 2.4 Andrea Alviano nei quarti di finale.
Finali giovani anche quelle di 3.a categoria. Tra le donne successo di Martina Becchio (Stampa Sporting) con doppio 6-2 inflitto a Giorgia Lo Bianco, 3.2 del 1999 (come la vincitrice) tesserata per l’ASD Chivasso Sporting Club. Una Becchio costantemente precisa nelle trame di gioco che in semifinale si era sbarazzata della Giachello confermando la classifica d’iscrizione di 3.1.
In campo maschile a segno il figlio d’arte Francesco Cilento (Stampa Sporting), classe 1998, prima testa di serie, che ha fermato con il punteggio di 6-0 6-3 Tommaso Bagon, classe 1998, secondo giocatore deo seeding e tesserato per il TC Cassine di Alessandria.
Chiudiamo con i draw di 4.a categoria. In quello maschile, il più nutrito per partecipanti, titolo regionale a Riccardo Rusca (Green Park Rivoli), 4.1 del 1996, che si è imposto 7-6 6-1 sul più esperto Diego Romaldi, giocatore di casa (Monviso Sporting Club), arrivato alla sfida finale dopo 9 vittorie consecutive, figlie della sua attuale classifica di 4NC. Perso il primo set, nel secondo Romaldi, classe 1979, ha subito l’ulteriore cambio di passo del più giovane avversario.regionali_finali-17 regionali_finali-15 regionali_finali-14 regionali_finali-16 regionali_finali-13 regionali_finali-8 regionali_finali-9 regionali_finali-10 regionali_finali-11 regionali_finali-12 regionali_finali-7 regionali_finali-4 regionali_finali-3 regionali_finali-1 regionali_finali-2
In quello femminile sorriso e titolo finali per Camilla Turini (Sisport Fiat), 16enne classificata 4.1 che ha imposto un doppio 6-1 alla 24enne Caroline Axerio, quinta testa di serie e stessa classifica della vincitrice, portacolori del Royal Club Torino.
In totale circa 250 gli iscritti, con svolgimento perfetto del torneo, in quanto a tempistica e comportamento di campo dei protagonisti, come sottilineato al termine dai Giudici Arbitri.
Al Monviso Sporting Club, rappresentato oggi dall’AD Stefano Ponzano nel corso delle premiazioni, la palla passa ora (25-31 luglio) ai Campionati Italiani di Tennis in Carrozzina (giovedì 21 luglio la presentazione).