Tempo di finali al Monviso Sporting Club di Grugliasco, circolo che sta rinnovando le sue strutture ed è pronto ad entrare in una nuova dimensione, anche di servizi ai vecchi e nuovi soci, per la tappa del Kinder + Sport che ha visto al via oltre 200 giocatori e giocatrici. Ieri alcune sfide decisive, oggi le ultime sette, a partire dalle 15,30.

L’under 9 femminile (2006) ha visto andare a bersaglio grosso Isabella Serban (CH4 Italgas) che ha fermato 3-6 7-6 (7-5 il tie-break che si gioca in caso di arrivo al terzo set) Francesca Brescia (Sisport Torino).
Nella categoria superiore, e sempre in rosa, affermazione dell’under 10 Damira Ndengoue (CH4 Italgas) ai danni di Giulia Alternini (ASD Tennis Europa), con il punteggio di 6-3 6-0.

L’under 12 femminile ha salutato il successo di Vasilica Eliza (Circolo della Stampa Sporting), per 6-4 7-5 sulla compagna di circolo e allenamenti, Federica D’Auria.
Affermazione a livello under 14 di una tennista di casa (Ace Tennis Center di Volvera), Elisa Catellani, per 6-2 6-4 su Emma Giaccone (River Side Torino).

Due le rassegne maschili già concluse. Quella under 16 ha visto salire sul gradino più alto del podio Federico Luzzo (Circolo della Stampa Sporting), vittorioso per 6-0 6-1 su Raffaele Lionetti (Taxi Torino). Quella under 9, invece, ha applaudito il giovane tennis del monregalese Lorenzo Comino (Sporting Mondovì) che ha usufruito del forfait di Filippo Pecorini (Stampa Sporting).

Roberto Bertellino – Ufficio Stampa Monviso SC