Ultime Notizie


DOMANI LE SEMIFINALI DELL’OPEN BNL AL MONVISO SPORTING CLUB

Ultimi due giorni di gare, domani e domenica, per un’altra felice edizione dell’Open BNL maschile, di qualificazione alle prequalifiche degli Internazionali BNL d’Italia del prossimo maggio (uno dei Masters 1000 del calendario mondiale), sui campi del Monviso Sporting Club di Grugliasco, circolo che per il secondo anno consecutivo ospita l’evento. La rassegna, scattata lo scorso 18 febbraio, ha visto scendere sui terreni di gioco circa 500 protagonisti, divisi nella 4.a, 3.a e 2.a categoria. Nel complesso ha ribadito la capacità organizzativa del circolo che ormai da tre stagioni è tornato alla ribalta del tennis nazionale e internazionale: “In questo periodo abbiamo investito molto – sottolinea l’AD Stefano Ponzano – sia per quanto concerne le nuove strutture realizzate, dalla tribuna stadio alla piscina, dall’area paddle con i tre campi dedicati al nuovo impianto fisso per il tennis, sia sotto l’aspetto organizzativo, che ha toccato l’apice con le due edizioni del Challenger e queste del BNL. Molta attenzione è stata data anche ai tornei di altre categorie, in primis quelle giovanili, e il calendario del 2017 lo conferma. Abbiamo inserito anche una tappa del circuito Seniores per coprire le esigenze di tutti i giocatori. Vogliamo che il nostro circolo sia sempre più un punto di riferimento per chi ama lo sport, il benessere, l’aggregazione intesa come momento di crescita, personale e anche professionale”. Insomma gli investimenti e la nuova stagione del Monviso Sporting Club proseguono senza sosta.
Per quanto concerne il tabellone Open alle 12 di domani scatteranno le semifinali di singolare del BNL, dopo il prologo (dalle 10) della finale di 3.a categoria. Oggi i quarti di finale hanno ribadito la grande forza dei primi due giocatori del seeding. Edoardo Eremin, testa di serie numero 1, ha fermato con lo score di 6-2 6-3 Federico Maccari, cognato di Leonardo Bonucci, noto difensore della Juventus. Partenza prorompente del primo, dotato di un servizio devastante per la categoria e non solo e fuga sul 4-1. Un nuovo break in suo favore ha fissato la prima frazione sul 6-2. Maggior equilibrio nel secondo set, con Maccari che ha cercato più precisione nei colpi e di allungare gli scambi. Eremin non si è fatto invischiare nella tela del rivale e dopo aver conquistato il break per il 3-1 ed essere salito sul 5-3 ha chiuso al terzo match point con un diritto angolato vincente salendo tra i migliori quattro del torneo. Domani troverà Antonio Campo, portacolori del TC Palermo e classificato 2.2, che ha battuto con periodico 6-3 il torinese Tommaso Roggero, sorpresa in positivo del BNL 2017. Grande impressione ha destato oggi anche Riccardo Bonadio, attuale n° 494 del ranking mondiale e seconda testa di serie del BNL Open, che ha piegato il talento torinese Alberto Giraudo, sceso tra i 2.3 ma sempre in grado di esprimere un gran tennis mancino, con duplice 6-2. Bello ed efficace il rovescio di Bonadio con il quale riesce a dominare gli scambi prima di chiuderli spesso con un fendente a tutto braccio. Bonadio è atteso domani dal testa a testa di semifinale con il piacentino Gianluca Beghi che ieri ha avuto la meglio in rimonta (4-6 6-3 6-2) sull’astigiano Lorenzo Cannella, autore di un’ottima partita nonostante la sconfitta finale.
Nel programma di domani anche le semifinali del torneo di doppio che qualificherà due coppie agli Internazionali BNL di Roma.

Risultati quarti
Eremin – Maccari 6-2 6-3
Bonadio – Giraudo 6-2 6-2
Campo – Roggero 6-3 6-3
Beghi – Cannella 4-6 6-3 6-2

 

(Foto di Anna Miletti)