Ultime Notizie


Challenger Torino Entry list. Quattro azzurri

Primo atto ufficiale del Challenger da 42.500 euro e ospitalità organizzato da Ace Tennis Center presso il Monviso Sporting Club di Grugliasco, inserito nel calendario di Torino 2015 Capitale Europea dello Sport. E’ quello legato all’entry list, diramata dall’Atp.

Di assoluto livello basti dire che il cut off per l’ingresso diretto in main draw corrisponde alla posizione numero 213 Atp, detenuta al momento della compilazione delle liste dal giapponese Daniel Taro. Sono due i top 100 annunciati al via, in attesa di eventuali ingressi con wild card. Rispondono ai nomi del tunisino Malek Jaziri, numero 89 del ranking mondiale, e del britannico Aljaz Bedene, numero 99 Atp. Subito dietro e come sempre in grado di rappresentare un’attrazione, tecnica e per la sua innata capacità di regalare spettacolo, spicca il tedesco di origine giamaicana Dustin Brown, autore in carriera di partite eccellenti come quella che gli permise di eliminare al Queen’s Rafael Nadal ed altre similari. Il tedesco è attualmente numero 101 Atp.

Rimanendo in terra teutonica ecco Tobias Kamke, altro giocatore abituato a palcoscenici di grandissimo livello, al pari del figlio d’arte Edouard Roger Vasselin, transalpino numero 132 del mondo. Non mancano i talenti che si stanno affacciando prepotentemente al grande tennis come lo svedese di colore Elias Ymer, tutto da scoprire in una delle sue prime uscite su terra rossa in stagione.

Un rapido sguardo all’entry list per quanto concerne gli azzurri. Sono quattro quelli attualmente inseriti. Nell’ordine di graduatoria il palermitano Marco Cecchinato, il canturino Andrea Arnaboldi, il campano ed ex numero 26 del mondo Potito Starace ed il veneto Matteo Viola che ricordiamo protagonista sui campi piemontesi lo scorso anno con il successo nel Challenger ai Faggi di Biella ai danni di Filippo Volandri in finale. Proprio il livornese è al momento il secondo degli esclusi (alternates) alle spalle dell’argentino Marco Trungelliti. Un blocco, quello degli alternates, nel quale spiccano anche le giovani promesse italiche, ovvero Matteo Donati, Gianluigi Quinzi e Stefano Napolitano su tutti. E’ molto probabile che i loro nomi diventeranno parte della contesa, o nel draw di qualificazione, al via il 25 aprile, o nel main draw, dal 27 grazie alle wild card della Federazione.

Quella in tabellone in possesso al circolo organizzatore andrà quasi sicuramente al tennista di casa Ace Tennis Center, Lorenzo Sonego.
Nel complesso si preannuncia sui campi del Monviso Sporting Club (dal 25 aprile al 3 maggio) un tennis stellare, tutto da vivere come antipasto ai grandi tornei di maggio e giugno, Roma e Roland Garros su tutti.

Roberto Bertellino – Uffico Stampa ACE Tennis Center
Fonte federtennis.it (http://www.federtennis.it)