Ultime Notizie


AL MONVISO SPORTING CLUB UNA STAGIONE DI GRANDI EVENTI

Se il 2015 ha regalato grandi momenti agonistici al Monviso Sporting Club, circolo che sta tornando agli antichi fasti sotto tutti i punti di vista, strutturale e organizzativo in primis, il 2016 si preannuncia ancora più ricco di eventi. Il primo in calendario è fissato per il 13 febbraio, giorno in cui si terrà nel nuovo Palazzetto del Tennis, il corso per Dirigenti di 2° Grado FIT. Contestualmente la conferenza stampa di presentazione degli Open BNL di qualificazione alle prequalificazioni degli Internazionali BNL d’Italia, alla presenza del Presidente FIT Angelo Binaghi: “Non si poteva pensare ad un modo migliore per inaugurare la nostra nuova struttura – precisa l’Amministratore del Monviso Sporting Club Stefano Ponzano – e dar così visibilità al circolo nonché ospitare gli illustri ospiti”. Dal 20 febbraio scatterà sui campi del centro di Grugliasco l’Open BNL maschile, che si chiuderà il 20 marzo: “Un grande evento – prosegue Stefano Ponzano – che replicherà l’edizione felice dello scorso anno che tanto successo fece registrare per interesse e seguito. Le semifinali e la finale vorremmo farle giocare proprio nel nuovo Palazzetto, con tanto di allestimento di una tribuna da circa 500 posti a sedere. Ci attendiamo un incrementato numero di iscritti anche in ragione della location, della collocazione in calendario della tappa e dell’elevato montepremi di una rassegna che vedrà in campo anche i doppisti. Sono certo che il livello tecnico sarà adeguato, per un corrispondente grande spettacolo”.
E come non parlare di grandi emozioni e immagini di tennis eccellenti con la 2.a edizione del Challenger di Torino, organizzato da Ace Tennis Center e programmato dal 16 al 24 aprile nel Campo Stadio del Monviso Sporting Club, già splendidamente allestito in occasione dell’edizione 2015. Realtà, quella dell’Ace Tennis Center che sta proseguendo nell’impegno intrapreso la scorsa stagione di accogliere i tennisti, italiani e stranieri, intenzionati a provare la strada del professionismo e in ogni caso vogliosi di allenarsi in modo professionistico per scoprire i propri limiti ed esaltare il rispettivo potenziale. Una moderna Accademia che segue l’allievo sotto ogni punto in un “one to one” tanto avvincente quanto inedito per le nostre classiche scuole tennis: “Pur compiendo ancora un grande sforzo, economico ed organizzativo – sottolinea Stefano Ponzano tornando al torneo – abbiamo ritenuto importante dar seguito a quanto fatto nel 2015 riproponendo il Challenger da 50.000 $ maschile. Si tratta di un momento di eccellenza non solo per il nostro circolo ma per l’intero movimento del tennis regionale. Anche uno dei più attesi in Italia, viste le richieste che ci stanno già pervenendo. Lo scorso anno la risposta andò oltre le attese e sarebbe stato un peccato non bissare. Stiamo già lavorando sulla promozione dell’appuntamento e sulla ricerca degli sponsor, anche pensando ad un possibile futuro potenziamento del montepremi”.
Challenger momento apicale del 2016 targato Monviso Sporting Club, ma tanti altri tornei si prospettano all’orizzonte: “Ci piace proporre momenti agonistici a 360 gradi. Ecco allora i Campionati Regionali di 2.a, 3.a e 4.a categoria, maschili e femminili, nel prossimo luglio, così i Campionati Italiani individuali di Tennis in carrozzina, anche in questo caso con numeri incrementati rispetto alle ultime edizioni. In mezzo anche una tappa del Circuito FIF Babolat, riservato ai giovani e a settembre un macroarea con ancora i giovani protagonisti. Tutto questo – specifica Stefano Ponzano – in assonanza con l’importanza che diamo al tennis giovanile e alla nostra scuola di base. L’anno si chiuderà poi con l’altrettanto classico Torneo di Natale, riservato ai 4.a e 3.a categoria, al maschile e al femminile”.
Tornei ma non solo al Monviso Sporting Club. Prosegue infatti e ad ampio respiro l’azione di ammodernamento del centro: “Nel 2015 le azioni più importanti sono state quelle della realizzazione del Campo Stadio e della piscina scoperta, che entrerà in piena attività nel 2016 con l’inizio della stagione estiva. Nell’anno in corso l’ormai pronto nuovo Palazzetto del Tennis, con due campi in terra rossa e altri due campi di paddle che andranno ad affiancare quello già esistente e di altrettanto recente costruzione. Sul paddle intendiamo agire a largo raggio proponendoci come punto di riferimento anche nell’organizzazione di corsi, tornei, partecipazione a campionati. Gli investimenti proseguiranno con la realizzazione di un campo da beach volley e beach tennis, nonché la rivisitazione della nostra palestra. L’obiettivo è fare del Monviso Sporting Club sempre più un centro polivalente sotto il profilo sportivo, con il tennis in primo piano (la ricchezza dei nostri impianti lo conferma) ma la possibilità per le famiglie di poter trascorrere nel nostro club intere giornate all’insegna del relax e del divertimento”. Le sorprese, da queste parti, sono tutt’altro che terminate.