Ultime Notizie


AL MONVISO SPORTING CLUB IMPRESA DEL 2.6 LUCA BOLLA

Non sono mancate le sorprese nella prima giornata dell’ultima settimana di gare al Monviso Sporting Club, che sta ospitando l’Open BNL maschile valido per le prequalificazioni degli Internazionali BNL d’Italia 2016. Le più eclatanti sono arrivate dalle racchette di Luca Bolla, 2.6 del TC Alba, e di Tommaso Romeo, 2.7 under 18 del TC Junior Tennis Dario Mattei Gentili di Milano. Bolla ha superato con un netto 6-1 6-2 il 2.4 Andrea Caligiana, accogliendo con soddisfazione il passaggio di turno che lo vedrà ora impegnato contro il 2.2 alessandrino Jacopo Marchegiani. Romeo ha invece superato in rimonta, per 3-6 6-4 6-4 il 2.4 piemontese Michele Longo ed ora attende il vincente del testa a testa tra il torinese Alessio Giannuzzi e Marco Sanges.
Promossi al turno successivo anche Christian Felline, 2.4 della Canottieri Tanaro Alessandria, grazie alla vittoria per 6-1 7-6 su Christopher Caldo, portacolori del Circolo della Stampa Sporting. Ora avrà un match a dir poco difficile contro il 2.2 Walter Trusendi, abituato a competere nel circuito futures internazionale. Il derby torinese tra Matteo Accatino e Filippo Anselmi, 2.4 il primo e 2.5 il secondo, è andata ad Accatino, che si è imposto per 6-2 6-3. Ora se la vedrà con un altro giocatore abituato a scenari internazionali, ovvero l’esperto Enrico Burzi. Nella lista dei segni più è entrato anche il monregalese Andrea Turco, 2.4, che ha interrotto la corsa di Pietro Benasso, 2.6, fissando il punteggio sul 6-1 6-2. Nella parte alta del tabellone pass per il turno successivo al perugino Andrea Baldoni (7-5 6-2 su Angelo Scotti) e Stefano Rieti, 2.8 che si è concesso il lusso di piegare il 2.6 cuneese Federico Eggman, portacolori del TC Saluzzo, per 7-5 4-1 rit.
Nella parte bassa del tabellone bella vittoria di Edoardo Lavagno, 2.4 del CT Le Pleiadi, contro Andrea Zanetti (2.5), per 7-5 6-3. Lavagno troverà ora il vincente di Marangoni/Casotto. Passaggio di turno nella stessa area di draw per Nicolò Crespi, under 18 del Tc Gallarate.
I confronti odierni hanno designato anche l’avversario di Andrea Vavassori, 2.2 del Tc Pinerolo. Sarà il 2.4 del TC Lombardo, Nicolas Compagnucci, che si è imposto 7-5 6-2 a Luca Massimo.
Domani si parte alle 10, con in campo Camanini (che ha fermato l’ex professionista Gianluca Luddi nel turno precedente) e Intorcia; Baldoni – Rieti e Sibona – Turco. Alle 12 in gara Burzi-Accatino, mentre Bolla-Marchegiani è stato spostato a mercoledì alle 16; alle 16 cdi domani ci sarà l’esordio del 2.3 torinese Luca Tomasetto contro il vincente di Aschieri – Morgante. Proseguiranno anche i confronti di doppio, con coppia da battere quella formata da Vavassori e Colella. Finali previste domenica 20 marzo.
Le prime teste di serie, Crepaldi, Colella e Rodriguez Sanchez Cristian Camillo entreranno in azione giovedì negli ottavi di finale.